• Home
  • Il Centro
  • Statuto

Statuto

Articolo 1

Ai sensi dell'art. 17 dello Statuto dell'Università degli Studi di Lecce, viene costituito il Centro Interdipartimentale di Studi su Descartes e il Seicento.

Articolo 2

Scopo del Centro è il coordinamento e la promozione delle attività di ricerca sul pensiero filosofico e scientifico di René Descartes e sulla filosofia e la scienza del Seicento. In particolare il Centro si farà promotore di attività di ricerca interdisciplinari (pubblicazioni, seminari, colloqui) nell'ambito di collaborazioni nazionali ed internazionali.

Articolo 3

Aderiscono al Centro i Dipartimenti di Filosofia e di Matematica dell'Università di Lecce e altri Dipartimenti che chiedano di farne parte, previa approvazione del Consiglio Scientifico.

Articolo 4

Il Centro è diretto da un Consiglio scientifico che ne definisce il programma scientifico e le attività.

Articolo 5

Il Consiglio Scientifico è costituito da due Professori di ruolo designati da ciascuno dei due Dipartimenti proponenti, da tre studiosi del XVII secolo, da un membro designato dal Centre d'Etudes Cartésiennes di Paris IV-Sorbonne.

Articolo 6

I tre studiosi del secolo XVII di cui all'art. precedente sono eletti dai membri del Consiglio Scientifico designati dai Dipartimenti.

Articolo 7

Il Consiglio Scientifico dura in carica tre anni.

Articolo 8

Il Consiglio Scientifico elegge al suo interno il Direttore che dura in carica per lo stesso periodo di durata del Consiglio Scientifico che lo ha eletto.

Articolo 9

Il Direttore ha il compito di rendere operativi i programmi definiti dal Consiglio Scientifico curando anche i rapporti con la segreteria amministrativa del Dipartimento che ne gestisce l'amministrazione.

Articolo 10

Il Consiglio Scientifico si riunisce almeno due volte l'anno, in particolare per l'approvazione dei bilanci preventivi e consuntivi.

Articolo 11

La sede amministrativa del Centro è il Dipartimento di Filosofia dell'Università di Lecce.